Indicatori Ciclici

- AutoCyclus

Tre indicatori in uno: la linea blue tratteggiata individua la distribuzione (campana Gaussiana), quella bianca intercetta i cicli e quella verde/rossa dà i segnali di entry ed exit intersecando la bianca (ciclica). Su questo indicatore ciclico si possono costruire diverse strategie.

Grafico - AutoCyclus

- AutoInsideCyclus

Al pari dell’indicatore AutoCyclus solo che i parametri standard sono settati per intercettare: distribuzione e cicli inferiori. L’indicatori G-Detector (campana Gaussiana) non è incluso ma si può integrare separatamente.

Grafico - AutoInsideCyclus

- GDetector

Lo scopo dell’indicatore è intercettare sul grafico la campana Gaussiana seguendo,

anche se solo in base teorica, la ripartizione normale. A differenza di una distribuzione normale (standard) riportata su un grafico la distribuzione è esposta a causalità accidentali

e viene considerata, in base a fattori ripetitivi, variabile casuale normale usata per descrivere gli errori, ovvero: distribuzione gaussiana degli errori (curva degli errori)

Grafico - GDetector

- NCL-Vortex

Basato sulla teoria che ogni asset si muove rotando su un punto/prezzo, l’indicatore NCL-Vortex una volta intercettato il nucleo/perno viene posizionato su quel punto/prezzo.

La spirale che si va formando attorno al nucleo è sulla base della strategia dei clicli l’indicazione di frattalità e statistica per la corretta lettura del grafico.

Grafico - NCL Vortex

- Cyclus-Index-EU

Indicatore ciclico per gli indici europei.

La ciclicità è un movimento ripetitivo e questo indicatore rende possibile la lettura del grafico.

Facile da implementare ad altre strategie e da usare in concomitanza con altri indicatori.

Grafico - Cyclus Index EU

- Cyclus-Index-US

Indicatore ciclico per gli indicici americani.

La ciclicità è un movimento ripetitivo e questo indicatore rende possibile la lettura del grafico.

Facile da implementare ad altre strategie e da usare in concomitanza con altri indicatori.

Grafico - Cyclus Index US

- DrivingGuide

Semplice ed intuitivo, di 2 colori. Il verde per il trend rialzista ed il rosso per il trend ribassista. Questo indicatore oltre ad essere un Trend-follower affidabile porta con sé la funzione di break out che avviene in automatico con l’intercambio del colore.

Grafico - DrivingGuide